FormazioneStudioSigaudo

Home/Studio Sigaudo

Circa Studio Sigaudo

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
Finora Studio Sigaudo ha creato 64 post nel blog.

Coronavirus e gestione del personale pubblico

2020-03-24T20:00:45+00:0023 Marzo, 2020|News|

Come indicato nel Dpcm dell'11 marzo e riportato nel Decreto Legge n. 18 del 17 marzo 2020, il cosiddetto Decreto Cura Italia, vi è un iter preciso da seguire nella gestione del personale in periodi di emergenza come quello che stiamo vivendo. In un primo momento è necessario individuare i lavori indifferibili, ovvero tutte [...]

Da Paweb – Appalti: il c.d. “quinto d’obbligo”

2020-03-19T17:29:42+00:0019 Marzo, 2020|News|

Il cd. “quinto d’obbligo” deve essere considerato per la determinazione del valore dell'appalto oggetto di gara? Nell'ambito dei lavori pubblici, con il termine quinto d'obbligo (o sesto quinto) si fa riferimento alla previsione di legge in forza della quale, nel corso dell'esecuzione di un contratto di appalto, l'appaltatore ha l'obbligo di eseguire le variazioni [...]

Il rimborso delle spese sostenute per il referendum revocato

2020-03-17T14:55:51+00:0017 Marzo, 2020|News|

Con la circolare n. 8 del 13 marzo 2020, la Finanza locale è intervenuta nuovamente in merito al monitoraggio delle spese già sostenute dai Comuni per il referendum previsto per il 29 marzo. Data l'emergenza sanitaria attualmente in corso, infatti, il referendum confermativo del testo di legge costituzionale sulla riduzione del numero dei parlamentari [...]

Il Fondo Crediti di Dubbia Esigibilità nel Rendiconto 2019

2020-03-16T13:20:52+00:0016 Marzo, 2020|News|

Terminato il riaccertamento ordinario dei residui, il successivo step per la determinazione del risultato di amministrazione è il calcolo del FCDE da accantonare. Il principio contabile, allegato 4/2 al D.L.gs. 2011/2018, detta le regole su come procedere per verificare la congruità del fondo accantonato nel risultato dell’esercizio precedente (anno 2018) e di quello stanziato in [...]

Rendiconto 2019 e il riaccertamento ordinario dei residui

2020-03-12T18:45:18+00:0012 Marzo, 2020|News|

Come previsto dall’art. 228 comma 3 del TUEL, stante l’avvicinarsi del termine di approvazione del rendiconto 2019, i responsabili di settore o servizio devono procedere con le operazioni di riaccertamento dei residui attivi e passivi di propria competenza, secondo le modalità previste dall’art. 3, comma 4, del D.Lgs. 118/2011. Una volta terminate le operazioni [...]

Il fondo pluriennale vincolato dopo il D.M. 1 marzo 2019

2020-03-11T11:48:08+00:0011 Marzo, 2020|News|

Elementi necessari per la costituzione del Fondo Pluriennale Vincolato La costituzione del fondo pluriennale vincolato necessita della presenza contemporanea di quattro elementi: le entrate devono essere già accertate; le entrate devono essere vincolate, ovvero destinate al finanziamento di investimenti; le spese, finanziate dalle entrate già accertate, devono essere già impegnate; le spese devono essere esigibili [...]

Parametri per la quantificazione TARI

2020-03-11T11:25:30+00:0011 Marzo, 2020|News|

Fino a che non arriveranno diverse disposizioni provenienti dall'ARERA, l'articolo 57 bis comma 1 DL 124/2019 ha prorogato la modalità di quantificazione della TARI da parte degli Enti Locali sulla base di un criterio medio ordinario (che dipende dalla quantità e qualità media dei rifiuti prodotti per unità di superficie in relazione agli usi e [...]

Il Fondo Crediti Dubbia Esigibilità nel PEF TARI 2020

2020-03-10T18:14:25+00:0010 Marzo, 2020|News|

In riferimento alla valorizzazione della componente a copertura degli accantonamenti, l'articolo 14 comma 2 dell'Allegato A della Delibera Arera n. 443/2019 prevede che: nel caso di TARI tributo, non possa eccedere il valore massimo pari all’80% di quanto previsto dalle norme sul fondo crediti di dubbia esigibilità di cui al punto 3.3 dell’allegato n. [...]

Cambiare i regolamenti locali cosa impone la riforma

2020-03-09T20:53:04+00:009 Marzo, 2020|News|

Con lo spostamento al 30 aprile 2020 dell'approvazione del bilancio di previsione subisce uno slittamento anche l'aggiornamento dei regolamenti comunali. La nuova IMU (scopri il nostro servizio) e l'accertamento esecutivo impongono una revisione di tutti i regolamenti tributari. Se per il primo c'è più tempo dato che la Legge di Bilancio 2020 ha fissato [...]