Il 22 settembre 2020 è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 235 il Decreto del Ministero dell’Istruzione n. 24 del 5 giugno 2020 relativo all’Assegnazione delle risorse agli enti locali per il sisma del centro Italia – fondo 120 milioni.

Sono ammessi gli interventi di adeguamento antisismico e/o di nuova costruzione proposti dagli enti locali di cui all’allegato A, suddivisi in due elenchi per comuni e province e città metropolitane, selezionati a seguito di procedura pubblica selettiva e la cui istruttoria, a seguito di specifici sopralluoghi, ha dato esito positivo.

Per l’annualità 2020 il Ministero dell’istruzione ha assegnato un importo pari ad euro 100.521.285,20 e grava sul capitolo 8105, piano gestionale 8. La somma residua – pari ad euro 19.478.714,80 – sarà assegnata sempre dal Ministro dell’istruzione con un decreto successivo in favore di enti locali collocati in graduatoria.

In caso di economie derivanti da procedure di gara degli enti locali o dalla chiusura di interventi o ancora da procedura di revoca del finanziamento in questione, le stesse saranno destinate allo scorrimento delle graduatorie con un successivo decreto del Ministro dell’istruzione.